Obissi Bahanguila

Obissi Bahanguila

Poggibonsi Calcio

Congo

Raccontaci chi è Obi, dove e come sei cresciuto?

Mi chiamo Bahanguila Obissi, detto Obi. Sono nato in Congo dove ho trascorso 13-14 anni prima di venire in italia. Sono cresciuto in una famiglia cristiana però una volta arrivato in Italia mi ero un po' perso, e avevo smesso di andare in chiesa tutte le domeniche. Poi nel 2010 mi sono convertito.

Com’ è iniziata la tua carriera calcistica?

Fin da piccolo mi è sempre piaciuto giocare a calcio, non riuscivo a farne a meno. Poi a 13 anni sono entrato a far parte nelle giovanili di una squadra di massimo livello del mio paese e dopo qualche mese sono venuto in italia.

In quali squadre hai giocato?

Ho giocato al Chievo, al Siena e al Poggibonsi.

Raccontaci brevemente come Gesù è entrato nel tuo cuore?

Fu in uno di quei momenti in cui le cose non vanno mai per il verso giusto. Avevo sempre frequentato la chiesa ma nonostante questo non avevo ancora fatto l'esperienza con il Signore. Una domenica dopo la predica ci fu una chiamata per quelli che volevano far entrare definitivamente Cristo Gesù nella loro vita, io ho cercato di rimanere seduto fino all'ultimo secondo, ma dentro di me c'era qualcosa di anormale che mi diceva di alzarmi. Lo feci, e da quel giorno ho dedicato la mia vita a Lui. Un anno dopo (20 novembre 2011) mi sono battezzato nel acqua.

Che differenza c’è tra Obi prima dell’incontro con Cristo e Obi di oggi?

La differenza è tanta, dopo l'incontro con il Signore ho cambiato il mio modo di pensare e di ragionare, oltre alla serenità e alla tranquillità con la quale affronto certe situazioni (infortuni compresi). Sono una persona più sicura di prima e il Signore mi dato una pace che non avrei potuto trovare altrove.

Ti capita di parlare con i tuoi compagni dell’amore di Cristo? Come reagiscono al messaggio dell’Evangelo?

Alla maggior parte non interessa, c'è chi è disposto ad ascoltare ma spesso è lontano a fare il passo.. Aho sono scelte di vita.

Come svolgi la tua vita fuori dal campo di gioco?

Fuori dal campo studio (scienze chimiche), anzi provo a farlo.  Ci tengo molto allo studio quindi fin che posso perché no?!

Come hai conosciuto il gruppo degli Atleti di Cristo?  Come pensi di poter raggiungere degli obiettivi cristiani con loro?

Ho conosciuto il gruppo Atleti di Cristo grazie ad alcune conoscenze, ero a cena con un mio compagno che aveva portato con lui Pablo Miguel Cedron, nel 2009, fu in quell' occasione che ho conosciuto questo gruppo.

Che messaggio vorresti lasciare a chi sta leggendo la tua intervista?

Ancora non hai fatto l'esperienza con Gesù? Provaci, prova a conoscerlo, dagli la possibilità di rivelarsi nella tua vita e vedrai che non ne sarai deluso(a). Il Signore ha un piano meraviglioso per ognuno di noi e vuole fare del bene. In lui troverai tutto ciò di cui hai bisogno.