16° Incontro di Pasqua degli Atleti di Cristo - Milano 2016

16° Incontro di Pasqua degli Atleti di Cristo - Milano 2016

giovedì 7 aprile 2016
Come ogni anno, si è tenuto - presso l'Hotel Enterprise di Milano - il 16* Incontro di Pasqua, degli Atleti di Cristo, in Italia.

Nato nel 2001, questo ministero è costituito da sportivi di varie discipline, che hanno in comune, la fede in Dio e l'amore per Gesù Cristo.

Sulla base di queste principi, gli Atleti di Cristo - con le proprie famiglie - si danno appuntamento - ogni anno - in occasione della Pasqua, per celebrare la risurrezione del loro Signore ed unico Salvatore, uniti in lode, preghiera e adorazione.

Oggi, sono intervenuti - tra gli altri - Hernanes, centrocampista della Juventus, Gabriel, portiere del Napoli, i fratelli Daniel e Matteo Ciofani, rispettivamente, attaccante e difensore del Frosinone, Nenê e Nahuel Valentini dello Spezia, Ciro Capuano, Roberto Maurantonio, Daniele Marino, Thiago Cazé, dell'Akragas, Anderson Marques e Salvatore Mundula, entrambi arbitri, e Nicola Legrottaglie, ex difensore della Juventus, del Catania e della nazionale italiana, ora allenatore.

La giornata è stata aperta da Daniele Avantaggiato - calciatore dell'ASD Cupello Calcio - e splendida voce solista della "band" - targata ADC - con alcuni canti di lode al Signore e da Nicola Legrottaglie, riconosciuto come leader storico del movimento, che ha dato il benvenuto ufficiale, a tutti i partecipanti.

Suggestivo e ricco di significato, per l'impegno ed i risultati ottenuti nel corso degli anni, il video che ha riassunto le tappe fondamentali, che hanno segnato il cammino degli Atleti di Cristo, in Italia.

Sono poi intervenuti Roberto Maurantonio - portiere dell'Akragas - e Salvatore Mundula - arbitro di calcio a 5, con le loro rispettive testimonianze.

Roberto ha voluto condividere come - grazie alla fede - il nucleo cristiano della squadra sia riuscito a superare le difficoltà incontrate a metà campionato, dopo le dimissioni del proprio "mister" Legrottaglie e del suo staff.

Particolarmente accorato ed incoraggiante, l'intervento di Salvatore, che ha voluto più volte sottolineare, quanto sia importante, per un credente, avere una relazione personale con il Signore, che va nutrita quotidianamente, dalla preghiera, dalla lettura e meditazione della Parola, quale presupposto imprescindibile, per "agire" il Vangelo di Gesù.

Dopo pranzo, Nahuel Valentini - difensore dello Spezia - ha riaperto l'incontro con alcuni canti di lode, dopodiché, Nicola Legrottaglie ha presentato "Compassion Italia Onlus", organizzazione "no profit", per l'adozione a distanza di bambini "meno fortunati". Silvio Galvano, direttore di Compassion Italia, ha proposto e poi commentato un video, davvero molto toccante, sotto il profilo umano ed umanitario, e sensibilizzato l'attenzione di tutti, sulle condizioni di vita di profondo disagio, in cui sono costretti a vivere molti bambini e adolescenti di paesi poveri, che, con un piccolo sostegno economico, riescono - spesso - a ritrovare la serenità e dignità che meritano, come qualunque essere umano che abita su questa terra.

A seguire, sulla stessa lunghezza d'onda, Elvis Abbruscato ha presentato "Ride for Hope", altra associazione impegnata in attività di beneficenza e volontariato, a livello internazionale.

La giornata si è avviata verso la conclusione, con l'intervento di Giovanni Granito - ex calciatore ed ora messaggero di Dio - come ama definirsi - e co-organizzatore - insieme a Jason Greenwich - degli eventi degli ADC, sintetico ma, di grande efficacia, circa l'importanza della crescita spirituale del ministero, i cui singoli membri devono sentirsi chiamati ad agire per opera dello Spirito Santo, più che per vanagloria personale.

Nicola Legrottaglie ha quindi chiuso la giornata, in preghiera e ringraziamento al Signore e rinnovando l'appuntamento, all'anno prossimo.

A cura di Antonio Bizzego