D’Agostino, gol e ko

D’Agostino, gol e ko

domenica 10 marzo 2013
Nonostante un buon primo tempo, i biancazzurri escono sconfitti dalla sfida con l'Atlanta. Pescara con Gaetano D'Agostino che torna in regia. Proprio il cervello del centrocampo abruzzese si inventa un sinistro dai 25 metri tra punta e esterno che gela Consigli al 24', portando avanti gli ospiti. D'Agostino lascia il posto a Togni per la lesione all'adduttore che lo mette di nuovo fuori e senza lui si spegne il Pescara.

www.corrieredellosport.it

D'Agostino 7: Nel primo tempo fa il bello e il cattivo tempo: segna un gran gol e da la sensazione di poter guidare la sua squadra da grande regista.

www.ilpescara.it