Nicola Legrottaglie a FSNews Radio: “Sul campo vorrei essere veloce come un treno”

martedì 14 luglio 2009


Un grande campione, ma anche un ragazzo come tanti che ha fatto dell’incontro con Dio la vera ricetta per il raggiungimento della felicità. Per FS Incontri il difensore della Nazionale e della Juventus risponde alle domande della redazione per la rubrica dedicata ai personaggi famosi e più amati dal pubblico

 

Roma, 14 luglio 2009

Tra i calciatori di punta del panorama italiano. Difensore della Nazionale e della Juventus. Un fuoriclasse che non ha bisogno di presentazioni. Nicola Legrottaglie è stato oggi ospite della web radio delle Ferrovie dello Stato.

La velocità in campo e quella sul Frecciarossa, in particolare tra Torino e Milano, il rapporto con Lippi, i nuovi acquisti della Signora in bianconero e quelli del Real Madrid, hanno contraddistinto l’incontro con un grande giocatore che appare da subito distinguersi per le qualità umane e spirituali. 

E’ stato l’incontro con Dio, come ammesso dallo stesso Legrottaglie, che ha cambiato la vita di questo personaggio. Un’entità superiore capace di far mutare i pensieri e i comportamenti, sempre in meglio, con un’attenzione particolare verso il prossimo, unica vera ricetta per il raggiungimento della felicità.