“Thanks God”, la vittoria di Palermo dedicata al Signore

“Thanks God”, la vittoria di Palermo dedicata al Signore

giovedì 1 dicembre 2016
La Spezia - Il day after il pensiero comune va al Signore. Almeno a leggere gli status sui vari social network dei giocatori dello Spezia, con una componente di devota osservanza alla fede che nel mondo del football, così pagano e "dannato", è sempre rarità. E allora fanno una certa impressione le parole di David Okereke che, a soli 19 anni, sigla con freddezza uno dei rigori dell'impresa, che nella notte digita parole di ringraziamento: "Great victory and all thanks to God for making it possible". Non è il solo, perchè, sempre su Instagram, anche Nahuel Valentini, dopo l'applaudita performance al pianoforte dell'aeroporto di Palermo -, usando l'idioma italico ha un pensiero speciale da osservante Atleta di Cristo: "Grande vittoria, grande impresa. Andiamo avanti ragazzi. Grazie Gesù per stare vicino in ogni momento".

www.cittadellaspezia.com